Crea sito

Porto Pino

Porto Pino è una Località marittima situata lungo la costa Sud Occidentale della Sardegna, è uno dei principali centri di riferimento del basso Sulcis, è caratterizzata da una lunga spiaggia di sabbia finissima che si estende per oltre 4 km. Essa è tradizionalmente divisa in tre porzioni, due spiagge,separate dai ruderi di un molo e la zona delle dune di sabbia. Dal molo verso sinistra si trova quella che viene chiamata la cosiddetta Prima spiaggia , lunga circa 550 metri formata da sabbia compatta e grigiastra. Dispone di vari servizi turistici. Oltre questo primo tratto si estende a perdita d'occhio la seconda spiaggia, di 2km circa di lunghezza è formata da sabbia bianca. La terza spiaggia riguarda la zona delle dune, la sua lunghezza è di circa 1km ed è situata nel territorio di Teulada. La sabbia bianchissima di cui è caratterizzata è data dall'erosione delle rocce del promontorio dovute agli agenti atmosferici. L'intera zona è uno spettacolo naturale poiché il vento sollevando la sabbia crea dune che cambiano quotidianamente profilo e conformazione. Esse divengono via via più basse man mano che ci avviciniamo verso la spiaggia dando origine a piccoli dossi tra i quali fioriscono dei gigli bianchi e vari arbusti spinosi. Si può accedere a questa spiaggia in due modi, il primo è facendosi una piacevole passeggiata oppure lungo il rettilineo del paese , prima di arrivare alle abitazioni di Porto Pino, si trova, sulla sinistra , una strada sterrata (via Corrumanciu) che si addentra tra gli stagni, proseguendo lungo la strada si arriva a un parcheggio da dove è possibile raggiungere le dune. Il suo promontorio ha un altezza di 40 metri ed è ricoperto da pini d'Aleppo al quale si unisce la quercia spinosa ,una pianta molto rara nell'isola. L'importante compendio di Porto Pino è formato da : stagno di Maestrale, lo stagno di Is Brebeis, lo stagno del Corvo e lo stagno di Foxi. La zona è frequentata da diverse specie di uccelli tra cui il fenicottero rosa, la garzetta e il martin pescatore. Il cordone sabbioso che separa gli stagni è occupato nella parte più interna da una bellissima pineta che si affaccia direttamente sulla spiaggia. Durante il periodo invernale le spiagge si ricoprono di uno strato di alghe morte di posidonia che indica appunto la purezza e l'incontaminazione dell'acqua. Durante il mese di agosto nella piazza di Porto Pino si svolge la sagra del pesce caratterizzata da una processione di barche che termina con la deposizione di una corona di fiori in mare a cui segue una notte di festeggiamenti.

Recensioni TripAdvisor